Valorizzare le diversità per sostenere l'uguaglianza Valorizzare le diversità per sostenere l'uguaglianza Valorizzare le diversità per sostenere l'uguaglianza Valorizzare le diversità per sostenere l'uguaglianza Valorizzare le diversità per sostenere l'uguaglianza Valorizzare le diversità per sostenere l'uguaglianza Valorizzare le diversità per sostenere l'uguaglianza
Anffas Ticino Onlus di Somma Lombardo
Località Molino di Mezzo - 21019 Somma Lombardo (Va) - Tel e Fax 0331/250184  anffasticino@anffasticino.it
C.F.91035180123 - P.I. 02106020023 - IBAN IT 39 C 05584 33470000000015280
PrivacyAccessibilità
5 per Mille

Nella dichiarazione del 2014, 634  persone hanno destinato il 5 X 1000 alla nostra associazione: il loro gesto ha  fruttato 19.247,10 grazie ai quali abbiamo realizzato l’ampliamento della cascina per la realizzazione di nuovi spazi dedicati ai progetti inclusivi dell’associazione a favore di persone con disabilità e delle loro famiglie. GRAZIE A TUTTI VOI!

Con il tuo 5 X mille possiamo fare grandi  cose
Per donarci il tuo 5X1000, scrive il nostro codice fiscale 91035180123 e firma nello spazio dedicato della dichiarazione dei redditi, (organizzazioni non lucrative  di utilità sociale)

Mostra di pittura
Manifesto della moastra Il Cerchio I pitturatori dell'Anffas Tcino hanno  presentato la mostra
Il cerchio
Il cerchio è come un bacio, un bacio sulla guancia, un bacio d’affetto, è come una carezza che cerchi e desideri dagli altri. Un cerchio per cercarsi

La mostra, si è svolta dal 9 al 16 Giugno presso Busto Libri - Libreria Boragno, via Milano 4 Busto Arsizio, con la presentazione di una serie di opere realizzate in questi anni dai Pitturatori  e ha testimoniato la loro volontà di ritrovarsi in un gruppo di lavoro e di essere parte di una rete relazionale che permette di dare e ricevere significati profondi.

Presentazione  -  Manifesto in .pdf
Metto su casa!



Metto su casa! Una vita indipendente in costruzione

Raccogliendo le indicazioni della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità e i desideri espressi da alcune persone che frequentano i nostri servizi, è nato il nuovo progetto “Metto su Casa! Una vita indipendente in costruzione", primo passo per sperimentare forme di convivenza - autonoma o parzialmente autonoma - da parte di persone adulte con disabilità.
Due appartamenti nel centro di Somma Lombardo, ospitano le attività di formazione e di palestra alla vita indipendente. All’interno del progetto, i beneficiari possono affrontare percorsi finalizzati allo sviluppo delle competenze utili a creare consapevolezza, autodeterminazione, autostima e maggiori autonomie, spendibili nel loro futuro per sperimentarsi nella vita indipendente.
In prospettiva, il progetto potrà svilupparsi in alloggi di vita indipendente o semi-indipendente, dove le persone che hanno terminato il loro percorso, potranno andare a vivere.

  Con il contributo di:
Progetto Expo

Il cibo come gioco Artistico

Il cibo come gioco Artistico” è il titolo delle due Mostre d’Arte realizzate dai Pitturatori dell’Atelier espressivo dell’ANFFAS Ticino di Somma Lombardo. La prima si è svolta dal 4 al 14 giugno a Milano presso la Società Umanitaria, la seconda si è svolta dal 15 al 27 Settembre a Somma Lombardo presso il Castello di san Vito

Video inaugurazione dell'esposizione 18 settembre 2015

Le due esposizioni, sono state la testimonianza del percorso artistico, attivato ad ottobre 2014 e che ha visto come protagonisti l’artista Giorgio Piccaia e il gruppo de I Pitturatori dell’Atelier espressivo di ANFFAS Ticino guidati da Viviana Innocente. Il loro incontro, ha avviato un processo estetico di ricerca artistica pensato per unire, integrare e potenziare le capacità dei soggetti coinvolti all’interno di una relazione paritaria. Entrambe le mostre sono state patrocinate da EXPO 2015, comune di Somma Lombardo e Società Umanitaria. Comunicato stampa - Manifesto - Articolo del Sole 24 ore e Articolo di ArtsLife (del 15/09/2015)

Progetto Expo Il cibo come gioco Artistico- Testo del Progetto - Articolo tratto dal mensile della Provincia di Varese "Varese mese" N°2 (pag. 42 43), - aggiornamento 27 Settembre 2015.

Attività e iniziative della Cooperativa Radici nel Fiume
Radici nel fiume offre, ad amici e aziende sensibili ai temi sociali, la possibilità di sceglier fra una vasta gamma di cesti confezionati con i prodotti del Laboratorio alimentare "Comunità di Maddalena". Per tutti coloro che lo desiderano vi è inoltre la possibilità di personalizzare il contenuto e l’estetica delle confezioni regalo. Sono inoltre disponibili per i vostri regali anche i prodotti realizzati nel laboratorio di articoli in carte naturali "Voltalacarta", nel e nel laboratorio di ceramica Res.
Cerimonie solidali: per tutti i futuri Sposi che stanno pensando al proprio sposalizio (o anche per chi sta pensando a cerimonie come cresime, comunioni o battesimi) la cooperativa Radici nel Fiume offre una serie di opportunità per far diventare questo momento una occasione di solidarietà.  
Come acquistare: direttamente presso il negozio della cooperativa è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.
Sabato e Domenica su appuntamento per bomboniere ecc.

I nostri prodotti sono disponibili anche presso le botteghe del commercio equo solidale e alcuni negozi.
On line tramite i siti internet di
Buono e giusto e Libero Mondo
Radici nel Fiume è entrata a far parte del Progetto ARTIGIANALTRO.
ARTIGIANALTRO è un marchio solidale, che nasce nel 2009 dalla coesione e da un progetto comune, realizzato da un gruppo di Associazioni e Cooperative milanesi che operano nel settore della grave emarginazione sociale.
La cooperativa è accreditata dal Parco del Ticino come PUNTO BICI del Parco del Ticino. Ogni giorno è possibile noleggiare biciclette per adulti e bambini e reperire gratuitamente materiale informativo sul Parco del Ticino e i suoi percorsi ciclopedonali.
Inclusione sociale

Intervento di Angelo Nuzzo al convegno "Immaginabili risorse: Il valore sociale della disabilità", promossa da www.includendo.it. - Milano, 28 novembre 2014 - all'interno del  laboratorio "Nutrirsi". Una giornata di lavoro intorno al tema del "Valore sociale della Disabilità", con la possibilità di ascoltare e conoscere molte esperienze concrete provenienti da diverse regioni.

Raccolta fondi
Una tegola per un sorriso
 
Grazie all’aiuto di molte persone generose, siamo riusciti a mettere in atto alcuni interventi, resta un ultimo e urgente lavoro da realizzare: il rifacimento del tetto. Puoi regalarci una tegola?
La casa è dove si trova il cuore. Abbiamo bisogno del tuo aiuto
. Lascia il segno, dai il tuo contributo.
Progetti e iniziative
Sai? Servizio accoglienza e informazione: spazio di ascolto per familiari di persone disabili intellettive e relazionali

Creatività:
Pitturatori della Memoria: Mostra di pittura dell'Atelier espressivo
Immagini,documenti, mostre di quadri dell'Atelier espressivo
Tavola rotonda su educazione ed arte
: Castello di Somma

 
Didattica
Un Viaggio educativo, nostro cd rom per il sostegno scolastico
Gioca e impara con Orientina, nostro secondo cd rom didattico
 

Attività culturali 
Atti del Convegno "Io lavoro" svolto venerdì 22 giugno 2012, presso il Museo MAGA di Gallarate
Viaggio alla Gam tra materia e memoria: progetto con la Galleria d'Arte Moderna di Torino
• 
Galleria di immagini: laboratori alla Gam di Torino
Laboratori alla Galleria d'Arte moderna di Gallarate
• 
Galleria di immagini: laboratori alla Gam di Gallarate

 
Documenti Anffas
Link alla pagina Anffas Nazionale  
Guide operative

Il 7 febbraio scorso si è conlcuso il Progetto Nazionale Anffas Onlus "S.A.I.? Anffas in rete". Nel corso del progetto sono stati presentati e diffusi i "
manualetti S.A.I.? Anffas in-rete" , importanti guide operative su tutti i principali diritti ed agevolazioni spettanti alle persone con disabilità ed i loro genitori e familiari.
Quaderno "Pagare il giusto" di Anffas Lombardia
Questo quaderno è nato nell’ambito del progetto “Laboratorio In-Formativo”, avviato da Anffas Lombardia Onlus in base al bando 2008-2009 (L.R. 1/2008) e chiarisce la posizione di Anffas in merito alla compartecipazione alla spesa per i servizi alla persona con disabilità.
Quaderno "La presa in carico" di Anffas Lombardia
Il secondo quaderno informativo, nato anch'esso nell’ambito del progetto “Laboratorio In-Formativo”, prende in considerazione sempre l’individuo come PERSONA, in relazione con il contesto e il tessuto sociale di riferimento, a prescindere dalle condizioni di salute, dall’età, dal genere, dall’etnia o dal credo religioso. 
Solidarietà

 
Fare solidale: puoi sostenere la nostra Associazione anche on line. Per informazioni visita la pagina:
 www.faresolidale.it/common/include/schede/schedaAssociazione/ANFFAS%20TICINO.shtml