Autonomie sociali

Obiettivo generale: valutare e implementare le abilità funzionali alla vita quotidiana al fine di ottenere un miglioramento della qualità della vita e favorire l'inclusione sociale delle persone inserite in questo progetto.

Tipi di intervento
- ABILITA’ NELL’USO FUNZIONALE DI STRUMENTI: uso dell’orologio egestione del tempo, uso del denaro, uso del telefono ecc.
- ABILITA’ SOCIO RELAZIONALI DI BASE: avviare una conversazione con estranei, chiedere aiuto per risoluzioni di problemi, incremento della capacità assertiva ecc.
- ABILITA’ SCOLASTICHE FUNZIONALI: lettura di segnaletica stradale, insegne di negozi, termini di avvertimento. Scrittura di vocaboli funzionali
- ORIENTAMENTO E MOBILITA’ NELL’AMBIENTE: conoscenza del territorio di appartenenza, educazione stradale, uso dei mezzi pubblici, uso e fruizione dei servizi pubblici.

Metodologia del lavoro
- Verifica abilità iniziali
- Progettazione dell’attività
- Apprendimento teorico o pratico in ambiente protetto
- Sperimentazione sul territorio o in situazione con affiancamento
- Progressivo abbandono dell’affiancamento fino al raggiungimento dell’obiettivo

Strumenti
- Schede di osservazione
- Task analysis
- Utilizzo di videocamera e macchina fotografica
- Utilizzo di strumenti informatici e cd - Rom
- Utilizzo di un diario personale
- Utilizzo di schede didattiche fornite dai testi e schede auto prodotte

Anffas Ticino Onlus di Somma Lombardo
Località Molino di Mezzo - 21019 Somma Lombardo (Va) - Tel e Fax 0331/250184  anffasticino@anffasticino.it
C.F.91035180123 - P.I. 02106020023 - IBAN IT 39 C 05584 33470000000015280
PrivacyAccessibilità
Tebaide Web Agency